Lettera dicembre 2018

0 Condivisioni
image_pdfimage_print
Carissimi fedeli, pace e bene. A partire da questo numero il nostro notiziario avrà il titolo “In cammino”.  Questo titolo ci deve ricordare il nostro cammino di popolo di Dio verso la patria del cielo. Infatti la vita sulla terra con lo scorrere degli anni è un cammino che ci fa avanzare verso l’incontro con il Signore, quando lo vedremo faccia a faccia. In questo cammino siamo tentati di perdere di vista la meta e di distrarci perdendo tempo. Abbiamo bisogno pertanto di una conversione continua, per orientare di nuovo la nostra vita su Gesù ed eliminare tutto ciò che ci distrae da lui. In questo periodo nella nostra comunità parrocchiale ci vengono offerte diverse occasioni di conversione. Penso alla novena dell’Immacolata e a quella di Natale, all’adorazione eucaristica nella chiesetta di santa Rita e alla lectio divina. Penso anche alla giornata della Caritas, la seconda domenica del mese. Infatti la nostra conversione al Signore è autentica quando si esprime in gesti concreti di carità verso il prossimo.  Vi prego di leggere con attenzione gli avvisi e la breve meditazione di San Agostino. Auguro a tutti di poter celebrare la festa di Natale con un cuore rinnovato dalla grazia di Dio per poter sperimentare in modo più abbondante la sua pace e la sua gioia. La grazia del Signore nostro Gesù Cristo, l’amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo, sia con tutti voi.

Don Alfonso

Pensieri dei Padri della Chiesa